straccetti di pollo e peperoni con salsa di soia

straccetti di pollo e peperoni con salsa di soia

Il piatto di oggi è un mix di cucina italiana dal profumo un po’ giapponese. Ricaviamo degli straccetti da un petto di pollo, uniamo i peperoni a listarelle e aromatizziamo il tutto con olio, aglio, salsa di soia e limone: può sembrare un accostamento un 

talli d’aglio e lonza di maiale in salsa di soia

talli d’aglio e lonza di maiale in salsa di soia

Questo piatto della cucina casalinga giapponese utilizza un’ingrediente particolare: i talli d’aglio. Piuttosto rari qui in Italia, sono invece più facili da reperire in Giappone, sebbene potete trovarli solo nei supermercati più forniti. I talli sono gli scapi fiorali della pianta dell’aglio, che tra aprile 

bocconcini di pollo con daikon e salsa ponzu

bocconcini di pollo con daikon e salsa ponzu

Ecco un piatto che piace proprio a tutti, grandi e piccini. Perlomeno in Giappone. 🙂 Questo modo di cucinare il pollo, marinando a puntino dei bocconcini di carne, ricorda tanto il kara-age, cioè il pollo fritto: grande classico della cucina giapponese casalinga, oltre che street-food 

shoga yaki (lonza di maiale in salsa allo zenzero)

shoga yaki (lonza di maiale in salsa allo zenzero)

Questo è uno dei piatti giapponesi, casalinghi ma non solo, più comuni e facili da preparare. Gli ingredienti necessari si trovano anche qui in Italia. Quindi queste gustose fettine di lonza di maiale marinate e cucinate con una salsa a base di zenzero (che in 

pollo fritto in salsa agrodolce al sesamo e cipollotti

pollo fritto in salsa agrodolce al sesamo e cipollotti

Questo piatto è piuttosto diffuso in Giappone, essenzialmente come cucina casalinga, sebbene la sua origine sia cinese, e più precisamente della cucina cantonese (油淋鶏, cioè “you-lin-ji”). In realtà, come spesso accade, un piatto “importato” da un altro Paese finisce nel tempo per essere più o 

goya chanpuru (ricetta tradizionale di Okinawa)

goya chanpuru (ricetta tradizionale di Okinawa)

Questo piatto è originario delle isole di Okinawa, le più meridionali dell’arcipelago giapponese, dal clima quasi tropicale. Tuttavia è conosciuto e consumato d’estate in buona parte del Giappone. Alla base della ricetta c’è un ortaggio locale: il goya (in dialetto di Okinawa), conosciuto come “nigauri” 

rape e macinata di manzo in salsa di miso

rape e macinata di manzo in salsa di miso

La ricetta di oggi è molto comune sulle tavole giapponesi, tipica della cucina casalinga ma non solo. Questo è un ottimo accompagnamento per il riso bianco alla giapponese. Il profumo leggermente pungente delle rape, unito al sapore caratteristico della carne cucinata con il miso, rendono 

spadellata di daikon e carne macinata

spadellata di daikon e carne macinata

Quello di oggi è un facile e saporito piatto dal profumo giapponese. E’ tipicamente invernale, dato che l’ingrediente principale è il daikon, una radice che si raccoglie nella stagione fredda. Il daikon è molto comune in Giappone, e sta diventando abbastanza facile da reperire anche 

kara-age (pollo fritto alla giapponese)

kara-age (pollo fritto alla giapponese)

Il piatto di oggi è molto comune sulle tavole giapponesi e in quanto a gusto mette d’accordo proprio tutti. Il kara-age (letteralmente qualcosa come “fritto semplice”) consiste in gustosi bocconcini di pollo marinati a lungo, poi fritti e mangiati caldi. In Giappone il pollo fritto 

vitello saltato con asparagi e senape in grani

vitello saltato con asparagi e senape in grani

La ricetta di oggi è una ricetta fusion. Se fossimo in Giappone salteremmo a fuoco vivo manzo e asparagi con una ghiotta salsa di ostriche (e tra l’altro i giapponesi chiamano questo modo di cucinare “alla cinese”). Noi invece abbiamo preferito una tradizionale senape in