vellutata di broccolo romanesco

vellutata di broccolo romanesco

Le vellutate di verdure sono un piatto particolarmente amato nella stagione fredda. Classico comfort food, ci riscaldano e ci appagano lo stomaco oltre che il palato. Il broccolo (o cavolo) romanesco è uno degli ortaggi più azzeccati da portare a tavola come vellutata: il suo 

minestra di cardi e fagioli borlotti

minestra di cardi e fagioli borlotti

Il cardo è una pianta in genere poco conosciuta, dal fusto simile ad un cespo di sedano molto grosso, che può superare il metro di altezza. Ha foglie e fiori vistosi, ma la parte commestibile è solamente il fusto. Ha un inconfondibile sapore amarognolo e 

zuppa di radice amara e carota

zuppa di radice amara e carota

In inverno qui a Milano se ne sente parlare. Ma che cos’è la radice amara? La radice amara assomiglia grosso modo ad una grossa carota bianca, di diametro simile ma lunga fino a 30-40 cm. Si raccoglie da autunno inoltrato fino a tutto l’inverno. Il suo 

minestra di fagioli cannellini e sedano

minestra di fagioli cannellini e sedano

Questa ricetta profuma di tradizione e semplicità. Come per tutti i piatti di origine contadina, gli ingredienti sono pochi ma buoni: in questo caso è necessario avere dei fagioli cannellini (possibilmente da ammollo), del sedano fresco e poco altro. Nella stagione fredda, questo è uno 

minestra di bietole, fagiolini e patate (piatto tradizionale abruzzese)

minestra di bietole, fagiolini e patate (piatto tradizionale abruzzese)

Questo piatto è un omaggio alla cucina contadina abruzzese. Come accade spesso per le tradizioni, una ricetta precisa non c’è, dato che ogni famiglia la eredita e la adatta secondo il proprio gusto. Gli ingredienti base però sono pochi e certissimi: bietole, fagiolini e patate, 

zuppa di ceci e zucca

zuppa di ceci e zucca

Sano, genuino e gustoso. Il piatto di oggi è un’idea un po’ veggie, ottima alternativa quando ci si stanca di mangiare carne e pesce. Per questa ricetta abbiamo usato la zucca Delica, una varietà particolarmente dolce, dalla polpa compatta e dalla buccia commestibile se cotta. 

zuppa di cicerchie

zuppa di cicerchie

La cicerchia è uno dei legumi più antichi coltivati dall’uomo. Tuttavia negli ultimi decenni la sua produzione (alcune zone del centro e sud Italia) si è drasticamente ridotta, al punto che oggi la cicerchia è uno dei legumi meno conosciuti e difficile da reperire nei 

minestra di orzo e cavolo nero

minestra di orzo e cavolo nero

Con la stagione fredda tornano al mercato tante verdure a foglia verde. Una di queste è il cavolo nero. Il cavolo nero (o toscano) non è una verdura comunissima come le bietole o le erbette, ma è un po’ più difficile da reperire. Il suo 

rape e cime di rapa al pomodoro

rape e cime di rapa al pomodoro

Due verdure tipicamente invernali, le rape e le cime di rapa sono facili da trovare in qualsiasi supermercato o dal fruttivendolo. Appartengono alla stessa famiglia, anche se le prime sono coltivate per la radice vera e propria, le seconde invece per le foglie più tenere 

Zuppa di castagne, funghi porcini e orzo

Zuppa di castagne, funghi porcini e orzo

Castagne e funghi porcini: un binomio perfetto! Il piatto di oggi è un omaggio a questi due meravigliosi ingredienti del bosco che ogni anno in autunno trovano posto sulle nostre tavole. Di zuppe a base di castagne, funghi e cereali esistono davvero tante versioni, varianti