Tag: riso

supplì alla romana

supplì alla romana

Gran classico della tradizione romana, il supplì di riso è un immancabile antipasto nelle trattorie della capitale, ma anche un appagante e gustosissimo street-food, da divorare caldo come una veloce pausa pranzo, o uno snack rompi-fame a metà pomeriggio. Inutile dirlo: il contrasto tra la 

karjalanpiirakka (tortini salati della Carelia)

karjalanpiirakka (tortini salati della Carelia)

Nome alquanto complicato, karjalanpiirakka… Ebbene, siamo in Finlandia, e nello specifico in Carelia, una delle regioni storiche di questo Paese, che si estende anche al di fuori dei confini del Paese stesso, fino in Russia. Questi tortini sono cotti in forno, hanno una forma tipicamente 

minestra di riso latte e castagne

minestra di riso latte e castagne

Un classico della cucina contadina di una volta, dal Piemonte alla Lombardia. Il riso, che non mancava nelle terre di pianura vocate alla sua coltivazione, veniva cucinato assieme al latte e, se disponibili, alle castagne raccolte nei vicini boschi pedemontani. L’aggiunta di castagne e latte 

minestra di riso e catalogna al pomodoro

minestra di riso e catalogna al pomodoro

Ingredienti semplici, piatti gustosi. Quest’accoppiata di solito non sbaglia. In effetti questa ricetta, presa in prestito dalla tradizione contadina, è facile e veloce da preparare, ed il risultato è particolarmente soddisfacente: un perfetto comfort food, leggero e genuino, per riscaldare le giornate invernali. L’ingrediente principale 

Risotto agli asparagi con mascarpone, menta e limone

Risotto agli asparagi con mascarpone, menta e limone

Con l’arrivo della primavera, la cucina si rinnova, e si porta dietro tutta una serie di nuovi sapori e profumi che avevamo dimenticato durante la stagione fredda. Basta fare un giro al mercato in questo periodo per vedere ovunque in bella vista i carciofi, la 

riso al pomodoro con cozze e patate

riso al pomodoro con cozze e patate

Il piatto di oggi è un profumatissimo piatto della cucina di mare che, almeno negli ingredienti, strizza un po’ l’occhio alla Tiella barese, ben nota ai buongustai. Gli ingredienti sono pochi e facilissimi da reperire. L’unica cosa veramente importante sono le cozze: abbiate cura di sceglierne