pot-au-feu (zuppa di carne, verdure e legumi)

pot-au-feu (zuppa di carne, verdure e legumi)

Il pot-au-feu è un piatto tradizionale della cucina contadina francese. Letteralmente pot-au-feu significa “pentola sul fuoco”, e in linea di massima si tratta di una ricca zuppa a base di carne e verdure miste, ottimo comfort food per le sere d’inverno. Come spesso accade per 

gulyás leves (la vera zuppa di gulash ungherese)

gulyás leves (la vera zuppa di gulash ungherese)

Cos’è il gulash? Domanda lecita e per niente scontata… Di primo acchito verrebbe da rispondere che si tratta di un gustoso spezzatino di carne insaporito da abbondante paprika in polvere. Tuttavia per gli ungheresi il gulash (gulyás in lingua locale) è una zuppa di carne 

pulpo a la gallega (ricetta galiziana)

pulpo a la gallega (ricetta galiziana)

In pescheria o al supermercato avete preso un bel polpo fresco, già eviscerato, e cercate un’idea un po’ diversa dal solito ma gustosa per cucinarlo? Bene, allora questa ricetta potrebbe fare al caso vostro. La Galizia è la regione spagnola più occidentale, che punta dritta 

japchae (carne e verdure saltate alla coreana)

japchae (carne e verdure saltate alla coreana)

Il japchae è un tipico piatto nella tradizione culinaria coreana. Anche in Giappone, data la vicinanza geografica e culturale, sta raccogliendo molto consenso negli ultimi anni. Il japchae è un piatto ricco, a base di carne, verdure e spaghetti di fecola di patate, ed ha 

tofu amakara-don (tofu fritto alla nikkei)

tofu amakara-don (tofu fritto alla nikkei)

La ricetta di oggi prende spunto dal tipo di cucina degli emigranti giapponesi, sviluppata ed integrata negli anni con la cultura culinaria dei Paesi che li ospitarono. C’è un termine preciso, nikkei, che in questo caso non rappresenta l’indice di borsa di Tokyo, ma identifica 

finocchi e patate al curry

finocchi e patate al curry

Finocchi e curry sono un ottimo accostamento. Il delicato aroma dei finocchi si sposa perfettamente con il profumo deciso del curry. Il piatto di oggi è una facile e colorata idea di contorno, specie quando la primavera è alle porte e dopo i mesi invernali 

gulash ungherese (o pörkölt)

gulash ungherese (o pörkölt)

Il noto spezzatino di carne, con tanta paprika rossa, è quasi ovunque conosciuto con il nome di Gulash (o Gulasch). Questo stufato è preparato in prevalenza con carne di manzo. Tradizionalmente erano i mandriani ungheresi delle vaste pianure del Paese a cucinare a lungo le 

shopska salata (insalata bulgara)

shopska salata (insalata bulgara)

Con la stagione calda, se c’è una cosa che proprio non può mancare a tavola è una bella e rinfrescante insalata. La ricetta di oggi è un omaggio alla tradizione culinaria bulgara ed ai suoi sapori e colori. L’origine di questa insalata è relativamente recente: 

vitello saltato con asparagi e senape in grani

vitello saltato con asparagi e senape in grani

La ricetta di oggi è una ricetta fusion. Se fossimo in Giappone salteremmo a fuoco vivo manzo e asparagi con una ghiotta salsa di ostriche (e tra l’altro i giapponesi chiamano questo modo di cucinare “alla cinese”). Noi invece abbiamo preferito una tradizionale senape in 

Boršč (zuppa di barbabietole)

Boršč (zuppa di barbabietole)

La ricetta di oggi è un omaggio alla cultura gastronomica slava. Il Boršč ne è uno dei piatti più simbolici e rappresentativi. Di probabile origine ucraina, questa zuppa è molto diffusa in tutto l’est europeo ed in Russia ed ha numerosissime varianti locali. In generale