ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

pollo al curry alla srilankese

pollo al curry alla srilankese

Il pollo al curry è uno di quei piatti praticamente conosciuti e reperibili in buona parte del mondo. Di conseguenza esistono numerosissime varianti nella ricetta.

Qui oggi ne seguiamo una, quella di uno chef dello Sri Lanka di nome Wicky Priyan (che ringrazio!), anche se con un leggero adattamento alla cucina casalinga. Ho usato qualche ingrediente che avevo già in casa, e ho tralasciato il cardamomo, perché piuttosto costoso! 🙂

Il risultato è stato eccezionale! Sicuramente il miglior pollo al curry che io abbia mai mangiato, delizioso e dal profumo equilibrato. Da questa ricetta ho imparato che è fondamentale marinare la carne prima della cottura.

Da accompagnare con riso bianco al vapore (possibilmente il basmati), e magari una buona bottiglia di vino rosé freddo.

 

ingredienti (per 4 persone)

  • 1 kg di sovracosce di pollo
  • 1 cipolla
  • ☆1 cucchiaio di semi di cumino
  • ☆1 cucchiaio di semi di finocchio
  • ☆1 cucchiaio di paprika dolce
  • ☆1 cucchiaino di pepe nero
  • ☆2 cucchiaini di curcuma
  • 150 ml di passata di pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 15 gr di zenzero
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 bastoncino di cannella
  • 2 foglie di alloro
  • 5 capsule di cardamomo (facoltativo)
  • 300 ml di latte di cocco al naturale
  • 100 ml di acqua
  • olio di semi
  • sale

 

preparazione

  1. ricavare dei bocconcini di pollo e marinarli con le spezie indicate dal simbolo “☆”, passata di pomodoro e sale, e lasciare riposare almeno un’ora.
  2. A parte tritare la cipolla, schiacciare gli spicchi d’aglio e tritare lo zenzero
  3. versare l’olio in una pentola e rosolare cipolla, aglio, zenzero, cardamomo, chiodi di garofano, cannella e alloro per circa cinque minuti
  4. aggiungere il pollo e rosolare per altri 5 minuti
  5. aggiungere l’acqua e cuocere ulteriori 10-15 minuti
  6. aggiungere il latte di cocco e continuare la cottura per altri 10 minuti. Infine aggiustare di sale e… buon appetito!