minestra di riso e catalogna al pomodoro

minestra di riso e catalogna al pomodoro

Ingredienti semplici, piatti gustosi. Quest’accoppiata di solito non sbaglia.

In effetti questa ricetta, presa in prestito dalla tradizione contadina, è facile e veloce da preparare, ed il risultato è particolarmente soddisfacente: un perfetto comfort food, leggero e genuino, per riscaldare le giornate invernali.

L’ingrediente principale di questo piatto è la catalogna, detta anche cicoria spigata, una tipica verdura della stagione fredda (disponibili in realtà tutto l’anno). Di sapore piacevolmente amaro, si accompagna perfettamente con il riso ed un bel sugo di pomodoro. Assicuratevi di averne un bel cespo fresco.

In questa ricetta abbiamo usato peperoncino dolce, sia intero essiccato, sia in polvere. E’ una particolarità tutta abruzzese (ad Altino in provincia di Chieti ne hanno fatto un’eccellenza), che dona al piatto un delizioso sapore ed un profumo unici.

 

Il tradizionale peperone dolce secco di Altino, in provincia di Chieti

 

 





 

 

ingredienti (per 4 persone)

  • 400 gr di riso
  • 1 bel cespo di cicoria (o catalogna)
  • 2 patate
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 peperone dolce secco (facoltativo)
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di peperoncino dolce in polvere
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

 

preparazione

1) lavare la cicoria e tagliarla a pezzi di qualche cm; pelare le patate e tagliarle a cubetti di circa 2 cm. Cuocere in acqua bollente salata per circa 10 minuti

2) nel frattempo preparare un trito di cipolla, aglio, carota e sedano; aggiungere un peperone dolce secco, un cucchiaino di peperone dolce in polvere, olio e rosolare un paio di minuti

3) aggiungere la passata, aggiustare di sale e cuocere a fuoco morbido, con coperchio, per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto

4) scolare le verdure e sminuzzarle aiutandosi con un paio di forbici

5) unire le verdure al sugo e finire di cuocere a fuoco minimo, con coperchio, per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto; infine lessare il riso in abbondante acqua salata, scolarlo e unirlo al tutto (aggiungere un paio di mestoli di acqua di cottura se necessario)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.