ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

quiche di cavolo cinese

quiche di cavolo cinese

La ricetta di oggi è un po’ fusion, perché utilizza il cavolo cinese. Questa verdura ha l’aspetto di una verza dalle foglie però allungate invece che tonde. Queste foglie si sviluppano attorno ad una costa centrale, sono piuttosto croccanti e si possono mangiare anche crude se fresche. Il sapore è abbastanza delicato, ed è perfetto per accompagnare alimenti con un buon contenuto di grassi.

Il cavolo cinese, verdura tipicamente invernale, non è molto conosciuto in Italia, anche se lo si può trovare nei mercati e nei supermercati più forniti. In Giappone invece è comunissimo e consumato di frequente, come ingrediente del nabe (una ricca zuppa a base di verdure, carne e pesce), o semplicemente saltato in padella.

 

cavolo cinese

 

Questa quiche è piuttosto facile da preparare, il suo sapore è particolarmente equilibrato ed il profumo che sale dal forno durante la cottura è sufficiente da sé a far venire l’acquolina in bocca.

 

ingredienti (per una teglia di diametro 25cm)

  • ½ cavolo cinese (circa 400 gr)
  • 150 gr di pancetta dolce
  • 4 uova
  • 80 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 120 ml di latte
  • un rotolo di sfoglia fresca
  • pepe

preparazione

1) Lavare il cavolo cinese e tagliarlo abbastanza finemente

2) in una padella cuocere la pancetta per un paio di minuti con una manciata di pepe

3) aggiungere il cavolo cinese e cuocere finché questo sarà appassito; spegnere il fuoco e lasciar intiepidire 

4) Nel frattempo coprire la teglia con della carta da forno e stendere la sfoglia, bucherellandola con una forchetta

5) sbattere le uova in una bacinella, aggiungendo latte e formaggio grattugiato

6) aggiungere le verdure nella ciotola con le uova, mescolare il tutto e versarlo sulla sfoglia; cuocere in forno a 200°C per circa 40 minuti