Pupurati (biscotti al mosto cotto)

Pupurati (biscotti al mosto cotto)

Con questa ricetta siamo in provincia di Foggia, in Puglia. Da queste parti è tradizione preparare dei deliziosi biscotti a base di mosto cotto, cacao e mandorle, detti Pupurati. Essendo questi dolcetti molto popolari, sono conosciuti anche come Peperati o Poperati. E ovviamente potrete trovarne diverse varianti, nelle dosi e nella preparazione.

Cos'è il mosto cotto?

il mosto cotto モストコット
Il mosto cotto della tradizione contadina

Cos’è il mosto cotto? Come si usa in cucina?

Informazioni utili, curiosità e ricette con il mosto cotto le troverete sulla nostra pagina del mosto cotto!

 

Tradizionalmente i Pupurati venivano preparati in occasione della commemorazione dei defunti, a Novembre. In realtà, tuttora, non è raro trovarli in altri periodi dell’anno in qualche panificio. Così come non è raro che vi vengano offerti da amici del posto, magari fatti in casa con il mosto cotto prodotto con le uve della propria campagna.

Insomma, una ricetta così semplice, ma che profuma di tradizioni, e di cui abbiamo voluto scrivere nel nostro blog.

Noi abbiamo preferito la forma di taralli, piuttosto diffusa. Sappiate però che potrete trovare i Pupurati anche sotto forma di piccoli bocconcini, oppure rombi, magari ricoperti di cioccolato. E, aggiungeremmmo noi, che strizzano un po’ l’occhio ai Mostaccioli, altro dolcetto legato ai profumi della vendemmia e del mosto cotto.

La ricetta che segue ci è stata donata da una cara signora del posto, che ringraziamo (anche per i ripetuti assaggi di Pupurati 100% made in Puglia!).

 

 

Ingredienti (circa 24 pezzi)

  • 500 gr di farina tipo 00
  • 100 ml di mosto cotto
  • 150 gr di zucchero
  • 70 ml di olio extra vergine d’oliva
  • 2 uova
  • 150 gr di mandorle
  • buccia grattugiata di una arancia
  • 3-4 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di cannnella in polvere
  • 3-4 chiodi di garofano tritati
  • 1 bustina di lievito per dolci

 

Preparazione

pupurati (biscotti con mosto cotto) ププラーティ (モストコットのビスコッティ)
1) tostate le mandorle sgusciate in padella, poi tritatele grossolanamente con un buon coltello

pupurati (biscotti con mosto cotto) ププラーティ (モストコットのビスコッティ)
2) in una ciotola sbattete le uova e aggiungete gradualmente il mosto cotto, l’olio EVO, lo zucchero, il cacao, le spezie (cannella in polvere e chiodi di garofano tritati) e la scorza di arancia grattugiata. Mescolate accuratamente

pupurati (biscotti con mosto cotto) ププラーティ (モストコットのビスコッティ)
3) setacciate farina e lievito per dolci, aggiungendone un po’ per volta al composto liquido, mescolando con una forchetta

pupurati (biscotti con mosto cotto) ププラーティ (モストコットのビスコッティ
4) aggiungete le mandorle tostate e tritate ed amalgamate il tutto

pupurati (biscotti con mosto cotto) ププラーティ (モストコットのビスコッティ)
5) spostate il composto sulla spianatoia e lavoratelo con le mani fino ad ottenere una consistenza morbida e liscia

pupurati (biscotti con mosto cotto) ププラーティ (モストコットのビスコッティ)
6) modellate un po’ di impasto alla volta, in modo da ottenere dei cilindretti che, ripiegati su sè stessi, daranno forma ai taralli. Idealmente con queste dosi potrete ottenere circa 22-24 taralli, spessi 1 cm e dal diametro di 8-10 cm.