involtini di patate dolci e bacon all’aceto balsamico

involtini di patate dolci e bacon all’aceto balsamico

Le patate dolci (o patate americane o batate), decisamente meno diffuse in Italia delle loro cugine “standard”, sono in realtà altrettanto utili e versatili in cucina. Ne esistono diverse varietà in commercio e ormai non è raro trovarle nei supermercati.

Noi abbiamo usato quelle rosse: forma allungata, buccia sottile color porpora, polpa soda di color arancio e, una volta cotta, dal sapore piacevolmente pastoso e naturalmente dolciastro (qualcosa di simile ad una zucca di tipo ‘delica’).

Questa ricetta è estremamente semplice, eppure riusciamo a portare a tavola in poco passaggi un ottimo antipasto, o anche uno sfizioso contorno. Il gusto dolce e pastoso della patata è ben bilanciato dal bacon, salato e croccante.

Tutto quello di cui abbiamo bisogno è tagliare la patata a bastoncini (lasciate pure la buccia per uno stile più rustico, è sottile e commestibile), passarli velocemente in forno, fare degli involtini con il bacon e finire la cottura sempre in forno con un po’ di rosmarino, finché il bacon non sarà diventato croccante.

Il nostro consiglio è di mangiarli ben caldi e, se vi piace, servirli con dell’aceto balsamico di Modena.

 




ingredienti (per 3-4 persone)

  • 1 patata dolce rossa medio-grande (300-400 gr)
  • circa 10 fettine di bacon
  • olio EVO
  • rosmarino
  • pepe
  • aceto balsamico di Modena

 

preparazione

involtini di patate dolci e pancetta スイートポテトのベーコン巻き
1) sciacquate bene sotto acqua corrente la patata (rimuovete eventuali impurità della buccia) e tagliatela in modo da ricavare dei bastoncini lunghi 5-7 cm e larghi al massimo 1 cm

involtini di patate dolci e pancetta スイートポテトのベーコン巻き
2) su un teglia disponete i bastoncini, condite con un po’ d’oliお e mescolate bene; passateli poi in forno per circa 15 minuti a 200°C

involtini di patate dolci e pancetta スイートポテトのベーコン巻き
3) ora tirate fuori la teglia, avvolgete una fetta di bacon per ogni 2-3 bastoncini; aggiungete un po’ di rosmarino e pepe, e rimettete in forno per altri 15 minuti a 200°C. Servite caldi con aceto balsamico.