trota al forno al profumo di agrumi

trota al forno al profumo di agrumi

La trota, pesce d’acqua dolce. In generale nelle regioni del nord Italia, più distanti dalle aree marine, ha sempre trovato posto nella cucina tradizionale locale.

La trota è un pesce che ben si adatta a preparazioni varie, al forno come in umido, o anche impanata e fritta. Le sue carni sono tenere, e la presenza di poche e localizzate spine, una volta sfilettata, la rendono un’ottima soluzione da portare a tavola, gustosa e prelibata. Una buona alternativa al pesce di mare.

In questa ricetta la cuciniamo sfilettata in forno, così al naturale, senza particolari manipolazioni, ma profumata di agrumi.

Va da sé che un buon piatto, anche se casalingo e senza troppe pretese, merita una buona materia prima: a maggior ragione se si tratta di pesce. In pescheria come al banco del supermercato, basta chiedere di sfilettarlo ed è fatta.

Giusto un consiglio pratico: prima della preparazione, salate i filetti e lasciateli riposare per una decina di minuti, prima di sciacquarli sotto acqua corrente ed asciugarli con un panno da cucina. Questo passaggio aiuta ad eliminare l’odore del pesce.

 




 

 

ingredienti (per 2 persone)

  • 2 filetti di trota (circa 250 gr l’uno)
  • 1 arancia (o 2 mandarini)
  • olio extra vergine d’oliva
  • pepe rosa in grani
  • sale
  • pepe

 

preparazione

trota e mandarini al forno 鱒とみかんのオーブン焼き
1) a parte salate i filetti e lasciateli riposare per 10 minuti (questo step aiuta ad eliminare l’odore del pesce). Poi sciacquateli sotto acqua corrente, asciugateli bene con carta da cucina e disponeteli in una teglia, con una leggera spolverata di pepe

trota e mandarini al forno 鱒とみかんのオーブン焼き
2) tagliate l’arancia a fette sottili e disponete queste sui filetti di trota; condite con pepe rosa in grani, olio EVO e cuocete in forno a 210°C per circa 20 minuti