ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

tempura di rape con matcha

tempura di rape con matcha

Con la parola tempura si intende la frittura alla giapponese, che prevede una pastella a base di uova, acqua e farina, mescolati velocemente. Gli ortaggi della stagione estiva si prestano particolarmente bene ad essere fritte in pastella (melanzane, peperoni, okra etc…). Ma anche le rape, che sono tipiche dei mesi freddi.

In Giappone la tempura di verdure si accompagna a volte con del sale aromatizzato al matcha, cioè foglie di tè giovane macinate finemente (il matcha lo si trova nei negozi specializzati in importazione di cibo asiatico). In questa ricetta lo mettiamo anche nella pastella. Bisogna usarne poco però, giusto per un delicato profumo di matcha (“delicatezza” è una parola chiave nella cucina giapponese), altrimenti coprirà il sapore delle rape.

 

ingredienti per 4 persone

  • 4 rape bianche
  • 1 uovo
  • 5 cucchiai di farina
  • mezzo bicchiere di acqua
  • 1 cucchiaino di matcha
  • olio per friggere
  • un cucchiaino di sale e un pizzico di matcha mescolati

 

preparazione

  1. lavare le rape e tagliarle a spicchi (non sbucciarle)
  2. sbattere l’uovo in una ciotola ciotola e aggiungere l’acqua, la farina e il matcha; poi mescolare velocemente (ma non troppo altrimenti il fritto non diventerà croccante)
  3. passare le rape nella pastella e friggerle con olio a 180°c circa 1 minuto per ogni lato
  4. spolverare con sale al matcha e servire caldo
1
2
3

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.