ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

shopska salata (insalata bulgara)

shopska salata (insalata bulgara)

Con la stagione calda, se c’è una cosa che proprio non può mancare a tavola è una bella e rinfrescante insalata. La ricetta di oggi è un omaggio alla tradizione culinaria bulgara ed ai suoi sapori e colori.

L’origine di questa insalata è relativamente recente: risale alla seconda metà del secolo scorso. Il suo nome tuttavia deriva da una regione storica chiamata Shopluk, che grosso modo oggi si identifica con l’area occidentale del Paese, dove sorge la capitale Sofia, e i territori confinanti di Serbia e Macedonia.

L’ingrediente fondamentale di questa insalata è il sirene (letteralmente “formaggio” in bulgaro), un formaggio a pasta bianca compatto ma che tende a sfaldarsi quando lo si taglia. Il sirene si ricava solitamente da latte di pecora puro o misto con vacca o capra ed ha un sapore acidulo e salato. E’ molto simile alla feta greca. Noi ne abbiamo usato uno particolare prodotto con latte di bufala (vedi foto).

 

Come prepariamo l’insalata: arrostiamo i peperoni interi che poi andremo a pelare e sfilettare, e li aggiungiamo agli altri ingredienti che compongono l’insalata (pomodori, cetrioli e cipolle). Nel frattempo tagliamo delle fette di formaggio e le sbricioliamo grossolanamente sull’insalata. Dato che il formaggio è particolarmente saporito, non aggiungere altro sale.

Qualche accorgimento: i peperoni “corno” sono la varietà ideale per essere arrostita perché contengono meno acqua degli altri e restano più gustosi. Una volta arrostiti, teneteli al caldo per un po’ e si peleranno più facilmente. Come formaggio si può usare la feta greca, dato che è più difficile trovare del sirene bulgaro qui in Italia. Infine l’olio: quello più usato in Bulgaria è l’olio di semi di girasole (in mancanza, si può usare un olio di semi vari oppure l’olio d’oliva).

 

 

ingredienti (per 4 persone)

  • 4 pomodori
  • 2 cetrioli
  • 2 peperoni rossi “corno”
  • mezza cipolla rossa
  • 250 gr di formaggio bulgaro
  • olio di semi di girasole
  • un ciuffo di prezzemolo

 

preparazione

  1. lavare i peperoni, asciugarli e arrostirli per circa 20 minuti girandoli di tanto in tanto; una volta cotti, lasciarli riposare avvolti in un panno o della carta di giornale prima di pelarli
  2. nel frattempo lavare i pomodori, i cetrioli e la cipolla e tagliare il tutto a cubetti (la cipolla a rondelle) e disporli in una ciotola capiente
  3. pelare i peperoni, sfilettarli e aggiungerli agli altri ingredienti
  4. condire con olio di semi di girasole e mescolare il tutto
  5. aggiungere il formaggio, sbriciolandolo grossolanamente sull’insalata
  6. guarnire con un ciuffo di prezzemolo e raffreddare in frigo prima di portare a tavola