polpo gratinato al forno

polpo gratinato al forno

L’insalata di polpo e patate o il polpo in umido al pomodoro sono tra i piatti più gettonati a base di questo grosso e gustoso ingrediente. La ricetta che segue è l’alternativa perfetta se siete alla ricerca di nuove ispirazioni.

Lessiamo prima il polpo in acqua bollente, e poi lo passiamo in forno con una buona dose di olio extra vergine d’oliva, prezzemolo, aglio e pangrattato. Ottimo come antipasto sfizioso o secondo piatto a base di pesce.

Qualche accorgimento:

  • le carni del polpo devono essere “sbattute” per diventare tenere. Solitamente il polpo acquistato in pescheria o al supermercato è già pronto;
  • n alternativa, se avete un polpo fresco, potete congelarlo per un paio di giorni: il freddo renderà le carni ugualmente tenere;
  • il polpo non necessita di sale in cottura; nel caso ci fosse bisogno, regolate di sale a fine cottura.

 

 

 

ingredienti (per 3-4 persone)

  • 1 polpo intero pulito ed eviscerato (circa 600-700 grammi)
  • prezzemolo q.b
  • pangrattato
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio EVO
  • pepe

 

preparazione

(1) lessate il polpo intero, già pulito ed eviscerato, in abbondante acqua non salata. Circa 20 minuti, ma anche meno se preferite delle carni più sode. Scolatelo e tagliatelo a bocconcini di 2-3 cm

(2) nel frattempo scaldate il forno a 220°C, e preparate un trito di aglio e prezzemolo

(3) ungete una teglia con una generosa dose d’olio, unite il polpo, il pangrattato, il prezzemolo ed una spolverata di pepe. Non salate. Mescolate il tutto e cuocete in forno a 220°C per circa 15 minuti.