ossobuco alla milanese

ossobuco alla milanese

L’ossobuco è uno dei piatti della cucina tradizionale milanese. Ricco e succulento, si accompagna molto spesso al risotto allo zafferano, altro simbolo della tavola milanese.

Questa prelibatezza ha origini molto antiche: sembra che già si preparasse addirittura prima della scoperta dell’America, in quanto nella ricetta originaria non è prevista l’aggiunta di pomodoro, portato in Europa da Cristoforo Colombo.

Essendo un piatto molto diffuso nel milanese, esistono anche delle varianti. Quella che prepariamo oggi è vicina alla tradizione: trito di cipolla, sedano e carota, vino bianco, brodo e, per finire, la gremolada: un trito fine di buccia di limone, prezzemolo ed aglio, che rende il vostro piatto, già di per sé gustoso, praticamente irresistibile!

Cucinare degli ossibuchi alla milanese non è particolarmente difficile. Occorre tuttavia qualche accortezza, oltre al tempo: considerate un paio di ore tra preparazione e cottura. Praticamente è perfetto come gran piatto della domenica.

Ecco giusto qualche consiglio:

  • l’ossobuco dev’essere spesso 3-4 centimetri. Sul bordo esterno c’è spesso uno strato di tessuto connettivo che “tiene” la carne intorno all’osso. Dovrete inciderlo in due o tre parti, in modo che durante la cottura l’ossobuco non si arricci e rimanga ben disteso;
  • la cottura dev’essere a fuoco morbido e con coperchio, in modo che la carne si stufi bene e diventi tenera;
  • non dimenticatevi del midollo all’interno dell’osso che, a detta di molti milanesi e non, è una leccornia come poche. Una volta cotto, sarà facile estrarlo e gustarlo a proprio piacimento;
  • accompagnate l’ossobuco (ed il suo irresistibile sughetto) con del risotto allo zafferano ed un buon vino rosso.

 

オッソブーコ ossobuco
ossobuco: una sezione della tibia del manzo

 

 

 




 

 

 

ingredienti (per 2 persone)

  • 2 ossibuchi (circa 400 gr ciascuno)
  • 50 gr di burro
  • ½ cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 100 ml di vino bianco
  • 300 ml di brodo di manzo
  • buccia grattugiata di un limone
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • farina qb
  • sale qb

 

 

preparazione

オッソブーコ1 ossobuco
1) fate un paio di incisioni sul bordo dell’ossobuco, dove c’è il tessuto connettivo, in modo che rimangano ben distesi durante la cottura

オッソブーコ2 ossobuco
2) rosolate qualche minuto a fuoco dolce un trito di cipolla nel burro

オッソブーコ3 ossobuco
3) salate e infarinate l’ossobuco, passatelo in padella e scottatene leggermente entrambi i lati

オッソブーコ4 ossobuco
4) aggiungete il vino e sfumatelo

オッソブーコ5 ossobuco
5)infine aggiungete il trito di sedano e carota, un po’ di brodo, e cuocete a fuoco morbido e con coperchio per circa 1 ora e mezza, girando l’ossobuco di tanto in tanto e aggiungendo il resto del brodo. A fine cottura spolverate con la gremolada, e servite accompagnato da risotto allo zafferano

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.