Muffins soffici con matcha e anko

muffin con matcha e anko

Oggi prepariamo dei soffici muffins “alla giapponese”, con due ingredienti tipicamente giapponesi: matcha e anko. Il profumo del matcha ed il sapore dell’anko rendono questi dolcetti un’irresistibile e gustosa merenda.

La parola matcha identifica le foglie fresche di te, quindi non ancora essiccate o fermentate, dal tipico colore verde intenso, macinate finemente. E’ proprio questo il matcha, che veniva usato nelle antiche cerimonie del te per preparare la bevanda che ne porta il nome.

polvere di matcha
polvere di matcha (foglie fresche di te macinate finemente)

L’anko è invece una sorta di marmellata di fagioli azuki rossi. Questi fagioli, piuttosto piccoli e dalla tipica linea bianca in corrispondenza dell’occhio, sono usati spesso per i dolci tradizionali giapponesi.

La combinazione di matcha e anko è particolarmente azzeccata, e molto diffusa e amata dai giapponesi. Questo vale ovviamente non solo per i dolci della tradizione, ma anche nella moderna industria alimentare: gelati, granite, torte, biscotti…

Cos'è l'anko? Come si prepara?

anko, marmellata a base di fagioli azuki rossi

La marmellata di fagioli azuki rossi, detta anko, richiede una preparazione un po’ particolare. Non si tratta semplicemente di bollire i fagioli in acqua e zucchero.

Allora come si fa?

La preparazione ve la spieghiamo nella pagina dedicata all’anko.

Anche qui in Italia nei negozi specializzati nell’importazione di cibo orientale è possibile trovare sia il matcha in polvere, sia l’anko, nel vasetto pronto all’uso. Riguardo quest’ultimo, il mio consiglio però è di comprare i fagioli secchi e preparare l’anko in casa. In alternativa all’anko, delle gocce di cioccolato andranno bene lo stesso.

 




 

Ingredienti (circa 8 muffins)

  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di farina
  • 1 cucchiaino di polvere di matcha
  • 2 uova
  • 120 ml di latte
  • 150 gr di anko (o gocce di cioccolato)
  • 15 gr di lievito per dolci

Preparazione

1) con un frustino elettrico montate lo zucchero con il burro ammorbidito a temperatura ambiente, fino ad ottenere un composto cremoso

2) aggiungete le uova, una alla volta, continuando a montare il composto

3) aggiungete gradualmente la farina, il matcha ed il lievito, setacciandoli assieme e mescolando il tutto con una spatola

4) versate il latte e riprendete a montare il tutto con un frustino elettrico, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo

5) ora aggiungete l’anko e mescolate il tutto con una spatola

6) infine riempite i pirottini e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti




Articoli consigliati