gratin di cime di rapa e salmone

gratin di cime di rapa e salmone

Si sa, il forno è la scelta migliore se si vuole pasticciare un po’ con gli ingredienti a disposizione in cucina e sfornare un irresistibile gratin, o un timballo, o uno sformato etc… Il profumo che pervade la cucina durante la cottura fa venire l’acquolina in bocca.

Questa ricetta unisce due ingredienti dal sapore piuttosto deciso: cime di rapa e salmone affumicato. Le cime sono tra le migliori verdure che abbiamo a disposizione in inverno: le foglie fresche e le “cime” vere e proprie (l’infiorescenza simile a broccoli) sono una vera delizia, dal retrogusto piacevolmente amarognolo. Il salmone affumicato poi, con il suo aroma tipico, dona al piatto un gusto strepitoso.

Nonostante questi due ingredienti, il risultato è equilibrato: uova, latte e formaggio ammorbidiscono il tutto.

Giusto un consiglio: aggiustate di sale solo se necessario, in quanto il salmone è già di suo ben salato. Inoltre, per legare meglio tutti gli ingredienti, potete aggiungere un po’ di panna.

 

 





 

ingredienti

  • 500 gr di cima di rapa
  • 200 gr di salmone affumicato
  • 3 patate
  • 3 uova
  • 200 ml di latte
  • 100 gr di Parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe

 

preparazione

(1) tagliare, lavare e lessare le cime in abbondante acqua salata; sciacquare in acqua fredda e strizzare bene

(2) tagliare le patate in pezzi piuttosto regolari e e lessarle in acqua salata; scolare e mettere da parte

(3) nel frattempo sbattere le uova, aggiungere il latte, il Parmigiano grattugiato e una macinata di pepe fresco

(4) in una pirofila disporre verdure, patate e salmone tranciato in pezzi; versare uniformemente le uova sbattute, spolverare con formaggio grattugiato e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti

 

 

 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.