frittelle di chayote (zucchina spinosa)

frittelle di chayote (zucchina spinosa)

Il chayote è un ortaggio originario del Centro America. In Italia è prevalentemente importato, anche se ci sono delle modeste coltivazioni specie in Calabria e Sicilia. Con un pizzico di fortuna è possibile trovarlo anche al di fuori di queste regioni, magari nei mercati rionali o da un fruttivendolo ben fornito.

In Italia viene anche chiamato zucchina spinosa, ed in effetti questo nome gli calza a pennello. La sua buccia infatti è ricoperta di spine piuttosto grosse. La consistenza ricorda un po’ quella di una patata, mentre il sapore vagamente quello di un cetriolo carosello.

 

ズッキーニ・スピノーザ zucchine spinose
zucchine spinose verdi (chayote)

 

Come le normali zucchine, il chayote si può cucinare in vari modi: fritto, al forno, nelle minestre, ed anche crudo in insalata. E’ ricco di acqua e contiene anche una buona quantità di minerali e vitamina C.

In questa ricetta abbiamo usato una zucchina spinosa verde, l’abbiamo tagliata a rondelle e fritta in pastella. Ottima come antipasto, accompagnata da un bel bicchiere di vino bianco. Tuttavia tenete a mente che esistono più tipi di zucchine spinose: ad esempio quelle bianche, di sapore più delicato, sono deliziose al forno.

 

ズッキーニ・スピノーザ zucchine spinose
zucchine spinose bianche, le più delicate

 

 

 

ingredienti

  • 1 zucchina spinosa
  • 1 uovo
  • 50 gr di farina tipo 00
  • acqua q.b
  • sale q.b
  • olio per friggere

 

preparazione

  1. pelare la zucchina con l’aiuto di guanti da cucina, tagliarla a rondelle sottili di qualche mm di spessore, eliminando la parte centrale
  2. sbattere l’uovo, aggiungere un po’ di sale, la farina e l’acqua, fino ad ottenere la pastella della consistenza desiderata
  3. passare le rondelle nella pastella e friggere in olio bollente il tempo necessario per dorarne la superficie