biscotti di grano saraceno

biscotti di grano saraceno

Decisamente un nome curioso per questo “grano saraceno”: si chiama grano, ma tecnicamente non è un cereale. E di saraceno al massimo avrà il colore, piuttosto bruno, con tonalità dal marrone al grigiastro.

Di fatto si tratta di una pianta i cui chicchi, di forma triangolare, sono assimilabili per consistenza e caratteristiche ai cereali più comuni. E questo è ancora più vero se guardiamo l’uso che se ne fa in cucina, chicchi o farina che sia.

Il grano saraceno arriva in Europa dall’Oriente, grosso modo durante il Medioevo. Cresce bene nei climi piuttosto freddi, tant’è che in Italia ha trovato il suo habitat naturale sulle Alpi, tra la Valtellina, in Lombardia, e l’Alto Adige.

Questi rustici biscotti, preparati con la farina di grano saraceno, sono tipici della tradizione altoatesina. Sono semplici ma davvero deliziosi, ideali per accompagnare il caffè o il tè, e naturalmente ogni altro momento della giornata come snack rompi-fame.

Sono facili da preparare e, volendo, ci si può divertire e dar loro le forme più varie: questo vale specie se avete dei bambini in casa! 😉 Inoltre, va detto che il grano saraceno, a differenza del grano e suoi derivati, è naturalmente privo di glutine.

Tenete a mente che con le dosi di questa ricetta ne potete ricavare circa 40 pezzi tondi, alti mezzo centimetro, e dal diametro di 6 centimetri. A vostro piacimento, potete anche farcirli con della confettura di frutti di bosco (ad esempio ribes rosso, mirtilli, more) o anche di albicocche: in generale una confettura acidula si sposa particolarmente bene il dolce del biscotto, oltre al fatto che la sua morbidezza fa da contrasto alla granulosità del grano saraceno.

 




 

ingredienti (per circa 40 pezzi)

  • 270 gr di farina di grano saraceno
  • 130 gr di farina di grano tenero tipo 00
  • 120 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • confettura a scelta (ribes, mirtilli, albicocca…) per farcire

 

preparazione

biscotti di grano saraceno
1) in una ciotola capiente mescolate le due farine di grano saraceno e grano tenero assieme allo zucchero ed un pizzico di sale

biscotti di grano saraceno
2) fate sciogliere leggermente il burro e versatelo un po’ per volta nella ciotola, mescolando

biscotti di grano saraceno
3) ora sbattete due uova e versatele gradualmente nel composto, continuando a mescolare

biscotti di grano saraceno
4) quando il composto inizia a compattarsi, continuate ad amalgamare il tutto con le mani, fino ad ottenere una consistenza morbida e liscia

biscotti di grano saraceno
5) avvolgete il composto con della pellicola da cucina e lasciatelo riposare per almeno 1 ora  in un luogo fresco, o anche nel frigorifero

biscotti di grano saraceno
6) trascorsi 1 ora, spargete  un po’ di farina su una spianatoia ed iniziate ad assottigliare il composto con un mattarello, fino ad ottenere un disco dello spessore di 3-4 millimetri

biscotti di grano saraceno
7) ricavate dei dischi di diametro 6 centimetri e posizionateli via via su di una teglia con della carta da forno. NB: se volete farcirne alcuni con la marmellata, applicate un foro al centro di alcuni biscotti (questi biscotti forati li userete come parte superiore). Cuocete in forno a 200°C per circa 10-12 minuti.