ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

conserva di zucchine sottolio

conserva di zucchine sottolio

Anche se oggi buona parte delle verdure è disponibile tutto l’anno, è ancora piacevole l’idea di seguirne la stagionalità. E così, a fine estate, quando il raccolto delle zucchine volge al termine, eccoci a preparare le nostre specialissime conserve, da consumare nei mesi freddi, quando di zucchine nei campi non se ne dovrebbero più vedere. 🙂

Seppur diffusissime in cucina, le zucchine nella versione sottolio non sono così popolari. Eppure basta veramente poco per prepararne qualche vasetto: zucchine fresche, spezie a proprio piacimento, e olio d’oliva.

Giusto qualche importante accorgimento: potete recuperare barattoli e tappi che avete in casa, a condizione di averli prima sterilizzati in acqua bollente (li immergete in acqua fredda e portate a ebollizione) per almeno 15 minuti. Inoltre assicuratevi che l’olio ricopra tutto il contenuto del barattolo: verificate il livello dell’olio qualche ora dopo aver riempito i barattoli, o il giorno dopo, e nel caso aggiungetene un po’ prima di chiudere il tutto e conservare in luogo fresco.

Le zucchine s’insaporiranno col passare del tempo, e saranno ottime come contorno di carni grigliate o spezzatini. Sappiate inoltre che l’olio d’oliva di conserva potrete riutilizzarlo per aromatizzare l’insalata. 

 

 





 

ingredienti

  • 1 kg di zucchine
  • 500 ml d’acqua
  • 300 ml di aceto di vino bianco
  • sale (1 cucchiaio + 1 cucchiaino)
  • menta
  • 5-6 spicchi d’aglio
  • pepe in grani
  • 500 ml di olio d’oliva

 

preparazione

(1) tagliare le zucchine a tronchetti di circa 3 cm, aggiungere un cucchiaio di sale e mescolare con le mani; lasciare riposare da 30 a 60 minuti

(2) scolare l’acqua di vegetazione delle zucchine e strizzarle con le mani per eliminare il più possibile il liquido

(3) nella pentola unire l’acqua, l’aceto, un cucchiaino di sale, portare a ebollizione e versare le zucchine; cuocere 3-5 minuti

(4) scolare le zucchine e lasciarle raffreddare

(5) quando si intiepidiscono, disporle in maniera omogenea su carta assorbente da cucina, e aspettare che si raffreddino del tutto

(6) riempire i barattoli, precedentemente sterilizzati, con le zucchine, le spezie varie, l’aglio e coprire il tutto con olio, accertandosi di coprire completamente le zucchine

 

 

 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.