sunomono di polpo, cetrioli e alga wakame

sunomono di polpo, cetrioli e alga wakame

La parola sunomono (酢の物) in giapponese significa letteralmente “pietanze a base di aceto”, e identifica una grande varietà di verdure, alghe e pesci marinati in agrodolce a base di aceto e zucchero. Solitamente le verdure sono tagliate piuttosto sottili, ed i pesci si presentano a piccoli bocconcini.

Essendo un piatto molto diffuso, sia nella cucina casalinga, sia al ristorante, esistono numerose varianti di sunomono.

Classico antipasto alla giapponese, precede infatti le portate principali, magari accompagnato con del buon sake, un altro grande classico alla giapponese. In alternativa, lo si può trovare anche come contorno.

Il sunomono è in generale piuttosto semplice da preparare in casa, non richiede particolari accortezze.

In questa ricetta prepariamo un sunomono di polpo, cetrioli e alga wakame: una delle combinazioni più classiche e amate in tutto il Giappone. Ecco giusto un paio di accorgimenti per farlo al meglio:

  • prima di marinare le verdure nella salsa di aceto, affettatele finemente e mescolatele con un buon cucchiaino di sale, in modo da eliminare l’acqua in eccesso. In questo modo, dopo la marinatura, il gusto delle verdure rimane più concentrato e le verdure risulteranno più gustose;
  • tenete a mente che il polpo va lessato per breve tempo e non bollito a lungo. Deve cioè mantenere una consistenza compatta e soda, e non rimanere troppo morbido;
  • le carni del polpo, proverbialmente dure, vanno trattate prima della cottura: o con la “sbattittura” o con il freddo, che ne spezza i tessuti connettivi. Se preferite usare un polpo fresco, assicuratevi che sia stato già “sbattuto” per bene in pescheria o al banco del supermercato; altrimenti andrà bene un polpo decongelato (o al massimo potete acquistarlo fresco e congelarlo voi per un paio di giorni).

 




 

 

ingredienti (per 4 persone)

  • 400 gr di polpo già eviscerato
  • 2 cetrioli
  • 1 cucchiaio di alga wakame essicata (facoltativo)
  • 50 ml di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • sale

 

preparazione

sunomono di polpo e cetrioli
1) lavate il polpo e lessatelo in acqua bollente per circa 5 minuti; poi scolatelo e tagliatelo a rondelle sottili
sunomono di polpo e cetrioli
2) eliminate buona parte della buccia dei cetrioli e tagliateli a rondelle sottili. Poi aggiungete il sale e amalgamate il tutto per togliere l’acqua di vegetazione. Infine strizzateli bene con le mani
sunomono di polpo e cetrioli
3) fate rinvenire l’alga wakame nell’acqua per circa 10 min (o comunque come da indicazioni del produttore); dopodiché scolatela per bene e stringetela per eliminare l’acqua residua
sunomono di polpo e cetrioli
4) preparate il condimento, mescolando l’aceto con lo zucchero e la salsa di soia
sunomono di polpo e cetrioli
5) in una ciotola unite il polpo, i cetrioli e le alghe, condite con la salsa, mescolate accuratamente e lasciate marinare per un po’ prima di servire