risotto con salsiccia e zafferano

risotto con salsiccia e zafferano

Un gran classico tra i risotti. Salsiccia e zafferano mettono facilmente tutti d’accordo a tavola.

Questo piatto, di ispirazione decisamente lombarda, strizza un po’ l’occhio al risotto alla monzese, sebbene in Brianza si utilizzi tradizionalmente la luganega, una sorta di salsiccia dal gusto più delicato, la cui carne è lavorata assieme al formaggio e ad un vino dolce oppure del brodo. E ovviamente strizza un po’ l’occhio anche a Milano, regina indiscussa del “riso giallo”.

Il procedimento per preparare questo risotto è semplice: la salsiccia spellata e sbriciolata va sfumata con vino bianco nella pentola in cui avrete rosolato nel burro un trito di cipolla. Dopodiché si aggiunge il riso, lo si tosta e si procede con la cottura classica, aggiungendo un po’ di brodo per volta.

Noi abbiamo usato un brodo vegetale, dato che la salsiccia è già una garanzia di aroma e sapidità.

 




 

Ingredienti (per 4 persone)

  • 350 gr di riso carnaroli
  • 300 gr di salsiccia fresca
  • 1 bustina di zafferano in polvere (0.15 gr)
  • 1 cipolla piccola
  • 50 gr di burro 
  • 80 ml di vino bianco secco
  • circa 1,5 lt di brodo vegetale
  • Grana Padano qb

 

Preparazione

risotto con salsiccia e zafferano
1) tritate finemente la cipolla e fatela rosolare dolcemente nel burro per alcuni minuti

risotto con salsiccia e zafferano
2) nel frattempo spellate la salsiccia, spezzettatela e, quando la cipolla è ben rosolata (tende al trasparente), aggiungetela in pentola

risotto con salsiccia e zafferano
3) versate il vino e sfumate a fuoco vivace

risotto con salsiccia e zafferano
4) ora aggiungete il riso e tostatelo per un paio di minuti (mescolate con costanza per evitare che si attacchi o bruci). La tostatura fa sì che il chicco mantenga la sua compattezza durante la cottura

risotto con salsiccia e zafferano
5) versate qualche mestolo di brodo alla volta e cuocete a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto. Dopo qualche minuto aggiungete lo zafferano e date colore al vostro risotto

risotto con salsiccia e zafferano
6) terminate la cottura con una noce di burro per mantecare il vostro risotto. Spegnete la fiamma, una grattugiata di Grana Padano e buon appetito