ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

polpette di broccoli al pomodoro

polpette di broccoli al pomodoro

L’inverno è la stagione dei broccoli ed è facile portarli a tavola. Io di solito li lesso e ripasso in padella con olio e aglio (e magari fagioli cannellini), oppure ci condisco la pasta. Oggi volevo preparare qualcosa di diverso.

A disposizione avevo uova, parmigiano e pangrattato. Con questi ingredienti ho pensato di fare delle saporite polpette a base di broccoli. E aggiungendo la salsa di pomodoro diventano ancora più gustose.

L’ispirazione mi è venuta da un piatto della cucina tradizionale abruzzese, le “pallotte cacio e uova”, che come è facile intuire, sono delle deliziose polpette a base di formaggio, uova e pane raffermo, che vengono fritte e lasciate infine insaporire nella salsa di pomodoro.

Preparare le polpette di broccoli è facile: basta stufare i broccoli in padella finché saranno morbidi, schiacciarli in una ciotola ed amalgamarli con gli altri ingredienti; impanarli con un po’ di pangrattato e friggerli in olio a 180°c. Il mio consiglio è di preparare prima la salsa di pomodoro per poi aggiungervi le polpette, opportunamente scolate dell’olio di frittura, ad insaporirsi qualche minuto a fuoco dolce.

 

 

ingredienti (per 4 persone)

per le polpette

  • 2 gambi di broccoli
  • 3 uova
  • 80 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 150 gr di pangrattato da amalgamare + qb per l’impanatura
  • sale
  • pepe
  • olio per friggere

per la salsa 

  • ½ cipolla
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

 

preparazione

per la salsa

  1. tritare la cipolla
  2. rosolare la cipolla nell’olio in padella
  3. aggiungere la passata di pomodoro, salare e cuocere circa 15-20 minuti

per le polpette

  1. tagliare a pezzi piccoli i broccoli e lavarli sotto acqua corrente
  2. stufare i broccoli in padella con coperchio ed un po’ di acqua finché saranno morbidi
  3. in una ciotola schiacciare i broccoli, aggiungere uova sbattute, formaggio, pangrattato, sale e pepe, e amalgamare il tutto fino ad avere un composto omogeneo
  4. ricavare delle polpette con le mani, impanarle nel pangrattato residuo e friggerle qualche minuto in olio a 180°c
  5. scolare l’olio di frittura e adagiare le polpette nella salsa di pomodoro, lasciandole cuocere a fuoco morbido per qualche minuto