canederli al forno con bietole

canederli al forno con bietole

La ricetta di oggi è insolita ma interessante. Dimentichiamo per un giorno i canederli classici, quelli cioè lessati e conditi con abbondante salsa di burro, formaggi etc…

Prepariamo un impasto classico con pane raffermo, latte, uova e Parmigiano Reggiano, ed aggiungiamo delle bietole a costa, fresche e tenere. Prima di unirle all’impasto le sbollentiamo velocemente e le sciacquiamo in acqua fredda per mantenere il colore vivace, e poi le sminuzziamo con il coltello.

Un consiglio: regolatevi con la quantità di latte da usare, e fate in modo che l’impasto risulti ancora un po’ umido quando formerete dei canederli con le mani. Questo renderà i canederli particolarmente soffici e deliziosi.

 

ingredienti (circa 10 canederli)

  • 500 gr di bietole
  • 200 gr di pane raffermo
  • 3 uova
  • 150 gr di parmigiano
  • 200-300 ml di latte
  • sale

 

preparazione

(1) tagliare le bietole e lessarle in acqua leggermente salata per qualche minuto

(2) a fine cottura sciacquarle in acqua fredda, scolarle bene, e sminuzzarle su di un tagliere

(3) in una ciotola mescolare le bietole con le uova, il formaggio ed il pane, che avrete precedentemente rinvenuto in acqua tiepida e poi strizzato per bene. Aggiungere il latte un po’ per volta finché non otterrete un composto ben modellabile. Infine aggiustare di sale.

(4) con le mani modellate dei canederli, disponeteli in una teglia e cuoceteli in forno a 180°C per circa 25-30 minuti



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.