ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

baccalà in umido con patate e peperoni

baccalà in umido con patate e peperoni

Il baccalà, con il suo inconfondibile sapore, si presta da sempre a svariate ricette regionali. Da nord a sud Italia lo si cucina in bianco o al pomodoro, lesso, in umido o al forno o addirittura tritato e fritto in pastella. La ricetta che segue è tra le più comuni in Abruzzo, terra di origine di mio marito.

La preparazione è piuttosto semplice, se si esclude l’eventuale ammollo del filetto di baccalà: noi ne abbiamo preso uno da dissalare (occorrono mediamente 2-3 giorni di ammollo), in alternativa si può ricorrere a quello già ammollato e dissalato.

Qualche consiglio pratico: una volta dissalati i tranci di baccalà, vanno asciugati e disposti in padella con la pelle verso il basso e coperti da uno strato di patate e peperoni. Assicuratevi che le patate abbiano lo spessore giusto (circa 1 cm) per reggere una cottura di 30 minuti circa senza sfaldarsi. Inoltre i tranci vanno bagnati via via che si forma il sugo di cottura, in modo da assorbirne tutto il sapore.

 

ingredienti (per 4 persone)

  • un filetto di baccalà da 700 gr circa
  • 2 patate
  • 1 peperone rosso
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • una decina di olive nere
  • 1 cucchiaio di peperoncino dolce in polvere
  • prezzemolo
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

 

preparazione

Prima di procedere con gli step in basso:

Tagliare il filetto di baccalà a tranci dello spessore di 5-7 cm e metterlo in ammollo in acqua fredda in una bacinella per 3 giorni, cambiando l’acqua 3-4 volte al giorno.

  1. preparare un trito di cipolla e aglio; pulire il peperone e tagliarlo a pezzi da 3-4 cm; sbucciare le patate e ricavare delle fette dallo spessore di circa 1 cm;
  2. in una padella larga rosolare la cipolla e l’aglio con una generosa dose d’olio;
  3. aggiungere i tranci di baccalà con la pelle rivolta verso il basso e cuocere un paio di minuti;
  4. coprire il baccalà con le patate ed i peperoni, la passata di pomodoro, le olive e il peperoncino dolce; infine aggiustare di sale
  5. cuocere a fuoco morbido e con coperchio per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto e riversando il sugo di cottura sui tranci di baccalà


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.