ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

asparagi rosa con salsa di acciughe

asparagi rosa con salsa di acciughe

Quand’è tempo di asparagi è difficile resistere alla tentazione di comprarne qualche mazzo: verdi, bianchi, violetti e selvatici. Ce n’è per tutti i gusti. L’importante è che siano freschi, rigidi e croccanti.

In questa ricetta abbiamo usato una varietà bianca dalle punte rosa, tipica di Mezzago, un piccolo borgo in Brianza, alle porte di Milano. Questi asparagi hanno un sapore piuttosto minerale, mentre la tipica colorazione rosa delle punte deriva dal fatto che prima di essere raccolti, gli asparagi sono leggermente dissotterrati e le punte esposte al sole delle prime ore del mattino.

ピンクアスパラガス
asparagi rosa di Mezzago

Questa ricetta è ideale come antipasto di primavera, oppure come secondo leggero. Prepariamo una salsina a base di acciughe e olio, e ne ammorbidiamo il sapore con un po’ di burro e latte. Con una spolverata di pecorino romano (o grana/parmigiano, a seconda dei gusti), ed una manciata di prezzemolo fresco tritato, questi asparagi diventano irresistibili!

Giusto qualche accortezza per gli asparagi: vanno pelati dall’alto verso il basso, a partire da qualche centimetro al di sotto delle punte. Le basi, se troppo legnose, vanno rimosse. Una volta lavati sotto acqua corrente, vanno cotti possibilmente in verticale in un pentolino alto e stretto, legati con uno spago da cucina.

 

 




ingredienti (per 4 persone)

  • 500 gr di asparagi rosa
  • 40 gr di acciughe sottolio (sgocciolate)
  • 30 gr di burro
  • 50 ml di latte
  • 50 ml di olio extra vergine d’oliva
  • pecorino romano
  • prezzemolo

 

preparazione

1) pelare gli asparagi dall’alto verso il basso, partendo da qualche centimetro al di sotto delle punte. Rimuovere la base se risulta legnosa.

2) lavare gli asparagi e cuocerli in piedi (legati con uno spago da cucina) in acqua quasi bollente per qualche minuto; infine immergere anche le punte.

3) nel frattempo sciogliere il burro nell’olio a fuoco minimo, aggiungere le acciughe ed il latte e mescolare dolcemente finché le acciughe si saranno sciolte

 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.