ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

gnocchi di patate con salsiccia e funghi

gnocchi di patate con salsiccia e funghi

Dopo una settimana di “vegan” e piatti leggeri, nel weekend ci è venuta voglia di mangiare qualcosa di più impegnativo. Ho chiesto qualche idea a mio marito (lo chef del weekend), e lui ha iniziato col dire “salsiccia”, poi “funghi” e alla fine siamo finiti a gnocchi di patate con salsiccia e funghi.

Il profumo dei funghi che pervade la cucina è meraviglioso, ogni volta sono lì a ripetermelo. E siccome il piatto che stavamo preparando richiedeva accompagnamento, abbiamo aperto una bottiglia di Barbera superiore, presa direttamente in cantina a Castagnole Monferrato in Piemonte, durante la nostra gita per il “bagna cauda day”.

Alla fine basta poco, un piatto saporito ed un bicchiere di buon vino, per dare una piccola nota di colore ad un normalissimo weekend di fine autunno.

 

ingredienti (per 4 persone)

  • 1kg di gnocchi freschi
  • 300g di salsiccia (tipo luganega)
  • 500g di funghi champignons
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche foglia di basilico
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio evo q.b
  • sale q.b

 

preparazione

  1. tritare finemente l’aglio e rosolarlo leggermente nell’olio in padella
  2. lavare e affettare i funghi, versarli in padella, salare e cuocere senza coperchio per qualche minuto, e comunque fino a quando buona parte dell’acqua contenuta nei funghi si sarà ritirata
  3. spellare la salsiccia, spezzettarla e versarla in padella, sfumando il tutto con vino bianco
  4. nel frattempo cuocere gli gnocchi in acqua salata per un paio di minuti, e comunque fino a quando vengono a galla
  5. scolare gli gnocchi, versarli in padella, aggiungere il basilico fresco tritato e saltare il tutto velocemente. Buon appetito!






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.