ricette e racconti di viaggio di una famiglia italo giapponese

Mese: Febbraio 2018

viaggio nel kii hanto

viaggio nel kii hanto

La penisola del Kii (letteralmente Kii Hanto) si estende grosso modo a sud-ovest di Osaka, protesa per buona parte nell’oceano Pacifico. Sebbene sia abbastanza estesa ed offra numerose attrazioni interessanti, è sempre rimasta fuori dai circuiti turistici più battuti. E’ strano, perché questa penisola vanta […]

ravioli con borragine fatti in casa

ravioli con borragine fatti in casa

Tipici della tradizione ligure, i ravioli con la borragine sono un ottimo piatto dal sapore equilibrato ma al tempo stesso “selvatico”, dato che questa verdura cresce spontanea nei campi, oltre che coltivata. La borragine non è verdura da supermercato, ma è relativamente facile da trovare […]

pak-choi saltato con pollo e zenzero

pak-choi saltato con pollo e zenzero

Il pak-choi è una verdura di origine cinese e diffusa in buona parte del’estremo oriente. Qui in Italia non è ancora molto conosciuta, anche se ultimamente la si può trovare spesso nei supermercati più forniti. In Giappone il pak-choi è una verdura molto comune e […]

Boršč (zuppa di barbabietole)

Boršč (zuppa di barbabietole)

La ricetta di oggi è un omaggio alla cultura gastronomica slava. Il Boršč ne è uno dei piatti più simbolici e rappresentativi. Di probabile origine ucraina, questa zuppa è molto diffusa in tutto l’est europeo ed in Russia ed ha numerosissime varianti locali. In generale […]

timballo di salmone patate e topinambur

timballo di salmone patate e topinambur

La ricetta di oggi è una ricetta particolarmente gustosa e abbastanza facile da preparare. Il profumo è tipico della cucina del nord Europa, in particolare della Scandinavia, dove si fa davvero un largo uso dell’aneto. Gli ingredienti sono semplici e facili da recuperare: unica eccezione […]

Cardone (zuppa di cardi abruzzese)

Cardone (zuppa di cardi abruzzese)

Il cardo è una verdura molto saporita, eppure non molto conosciuta, perlopiù legata ad alcune zone specifiche d’Italia. Ad esempio si consuma nel basso Piemonte, nella sua variante chiara (il cardo “gobbo”), molto apprezzata. Un’altra zona in cui il cardo riscuote successo è l’Abruzzo, terra […]